5 maggio 13, Klose entra nella storia della Lazio

6 maggio 2013

Quando si ha la fortuna di poter schierare un attaccante come il numero undici della Lazio è davvero difficile non esaltarsi, specialmente se questi mette a segno ben 5 reti in un solo match. Miroslav Klose, nome e cognome del primo calciatore in grado di raggiungere lo storico traguardo con la maglia biancoceleste. E se Petkovic non l’avesse sostituito chissà cosa sarebbe successo, perché il tedesco avrebbe realmente potuto eguagliare personaggi leggendari del calibro di Piola e Sivori. Esultare ai tuoi gol è sempre una gioia: caro Miro, quanto mi sei mancato.

Nei 6 gol rifilati al Bologna spicca anche la prodezza di Hernanes, il nostro “Profeta”, tornato a segnare dopo l’altro capolavoro realizzato nel derby. A prescindere dal risultato tennistico e dalla bella reazione dimostrata dalla squadra, comunque, credo che non potremo testare l’importanza di questo successo prima dello scontro diretto contro l’Inter. Restano tre partite, più ovviamente quella del 26 maggio che tutti aspettiamo, e la Lazio non ha alternative: bisogna vincerle tutte e sperare che Udinese e Roma perdano terreno. Solo così potremo ambire ad un piazzamento europeo, obiettivo minimo di una stagione da terminare nel migliore dei modi. Ma ora a Milano per vincere.

Laziali, bella gente…

di Guido De Angelis

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (16 votes, average: 4,31 out of 5)
Loading ... Loading ...
 I VOSTRI COMMENTI